Opposizione all’esecuzione e mancata fissazione del termine per l’introduzione del giudizio di merito

Qualora il giudice dell’esecuzione definisca dinanzi a sé la causa introdotta come opposizione agli atti esecutivi, senza dare corso al giudizio di merito ai sensi dell’art. 618 cod. proc. civ, continua a leggere →

Opposizione tardiva a decreto ingiuntivo e irregolarità della notifica

Ai fini della legittimità dell’opposizione tardiva a decreto ingiuntivo (prevista dall’art. 650 cod. proc. civ.) non è sufficiente l’accertamento dell’irregolarità o della nullità della notificazione del provvedimento monitorio, ma occorre, continua a leggere →

Decadenza dai mezzi di prova nel giudizio di opposizione allo stato passivo

L’esigenza di stretta interpretazione delle norme in materia di decadenza impone di considerare che l’art. 99 comma 1 n. 4), allorché esige «l’indicazione specifica dei mezzi di prova di cui continua a leggere →

Produzione di documenti nuovi in appello: rimessa la risoluzione del contrasto alle sezioni unite.

I temi affrontati dalla Corte sono sostanzialmente due: il primo riguarda le conseguenze dell’omesso deposito, da parte dell’opposto, del fascicolo di parte nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo; il continua a leggere →

Immobile all’asta e aggiudicazione: fino a quando è possibile proporre opposizione

Nel caso di aggiudicazione di immobile all’asta, fino a quando è possibile proporre opposizione all’esecuzione, opposizione agli atti esecutivi ed opposizione di terzo? Lo chiarisce la Suprema Corte in diverse continua a leggere →

Opposizione alla richiesta di archiviazione: quando il GIP può archiviare de plano

Opposizione alla richiesta di archiviazione: il GIP può archiviare de plano solo quando ricorrono congiuntamente due presupposti, la inammissibilità della opposizione e la infondatezza della notizia di reato. E’ quanto continua a leggere →

LICENZIAMENTO E RITO FORNERO: LA FASE SUCCESSIVA A QUELLA SOMMARIA NON HA CARATTERE IMPUGNATORIO MA E’ UNA PROSECUZIONE DELLA PRIMA

Licenziamento e rito Fornero: la fase sommaria prosegue con l’opposizione. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione – Sezioni Unite Civili con la sentenza n.19674 del 18.9.2014 La cosiddetta riforma continua a leggere →